FAQ

Cos’è l’Email Marketing?

L’Email Marketing è una strategia di marketing che utilizza la posta elettronica per raggiungere nuovi potenziali clienti, fidelizzare quelli già esistenti, consolidare la brand awareness o generare traffico sul proprio sito web.

Quali sono i vantaggi dell’Email Marketing?

L’Email Marketing è un mezzo veloce e diretto che garantisce ottimi ritorni di investimento (ROI). È una forma di comunicazione personalizzata che raggiunge soltanto il target di utenza specifico nella sua casella di posta elettronica e non è soggetta a concorrenza diretta, come avviene invece nelle campagne di keyword advertising. Se, per esempio, vuoi pubblicizzare il lancio del tuo nuovo prodotto esclusivamente in ambito B2B, l’Email Marketing ti dà la possibilità di raggiungere solo le aziende potenzialmente interessate, evitando l’inutile spreco di risorse proprio della tradizionale pubblicità cartacea.

Qual è la differenza fra una DEM e una Newsletter?

La DEM e la Newsletter sfruttano lo stesso mezzo (la posta elettronica) ma hanno obiettivi e caratteristiche diverse. Nello specifico, la DEM (acronimo di Direct Email Marketing) contiene una comunicazione di tipo commerciale e ha come obiettivo quello di veicolare messaggi pubblicitari, promuovere nuovi prodotti o servizi, pubblicizzare promozioni o concorsi. La Newsletter invece contiene news, aggiornamenti e approfondimenti su temi scelti dall’utente. La sua finalità è principalmente informativa, ma può venire piegata a scopi commerciali: per esempio, per fidelizzare il cliente aggiornandolo sulle ultime novità proposte per il settore merceologico di riferimento.

Com’è strutturato un database di contatti?

Un database di contatti si costruisce attraverso la raccolta di indirizzi email e il suo continuo aggiornamento.
In particolare, il database di Ag Marketing comprende 2.000.000 di contatti in Italia, derivanti da un database proprietario, da liste partner e da speciali operazioni di marketing sui motori di ricerca. Tutti gli indirizzi sono stati raccolti nel rispetto della normativa in materia di privacy (D.Lgs. 196/2003) con esplicito consenso degli utenti a ricevere informazioni a carattere commerciale.

Cosa si intende per creatività?

Per creatività si intende tutto il contenuto, grafico e testuale, della mail. Per evitare che finisca in spam o in posta indesiderata è necessario che venga preparata secondo determinati criteri.

Quali sono le modalità di realizzazione della creatività?

Per garantire la massima efficacia delle campagne e la corretta visualizzazione nel maggior numero di utenti, le creatività devono rispettare alcune modalità di realizzazione. Si consiglia perciò di rispettare i seguenti parametri:

– Formato: HTML o txt (in caso di HTML utile una versione txt con relativi link che in automatico verrà letta da alcuni client di posta che “bloccano” HTML)

– Dimensioni: 600 x 800 pixel massimo (è importante non eccedere in lunghezza: nel caso di un’immagine unica bisogna suddividerla in almeno 3 parti)

– Peso: max 100 kb

– Immagini:

Formati accettati: gif / jpg
Non inserire immagini in “background”
Le immagini dovranno essere inserite in una cartella dedicata, oppure potranno risiedere direttamente sui server del cliente (evitare soluzioni miste)

– Oggetto della mail: Evitare parole e simboli che possano aumentare la probabilità di essere scambiati per SPAM o non essere visualizzati. Ad esempio: €, lettere accentate, Gratis, Vinci, Euro, parole vincine al mondo delle scommesse, lotterie, vendita di farmaci e simili

– Testo della creatività: deve essere in formato ASCII e non in Word. Ad esempio: è = è / à = à / ù = ù / ò = ò

– Evitare:

Java
Flash
Allegati
Un’unica immagine: è sempre meglio suddividerla in più parti
È sempre consigliato creare il messaggio con parti di testo e immagini in ugual proporzione perché la costruzione di messaggi solo per immagini è un modo tipico per aggirare il controllo testuale anti spam e quindi può essere interpretato come un messaggio indesiderato.

Contatti